• Immobilsistem Real Estate

In aumento il valore di box e posti auto

La ripresa del mercato immobiliare che stiamo vivendo impatta su diversi settori collegati in modo più o meno diretto all’edilizia.



Un’analisi condotta dall’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa mostra come tra i compartimenti che stanno beneficiando della ripresa compaiano anche i box auto e i posti auto.


Box auto: prezzi e compravendite

Nei primi sei mesi del 2021, secondo il report, i prezzi dei box auto nelle grandi città sono cresciuti dello 0,5% con un distaccamento dai prezzi dei posti auto che si sono mantenuti stabili.


Come per i box, anche nel settore delle compravendite la ripresa sta facendo sentire i suoi effetti. I dati dell’Agenzia delle Entrate aggiornati ai primi nove mesi del 2021 mostrano:

  • un incremento degli scambi dei box del 41,9% a livello nazionale;

  • una crescita poco minore, del 39%, nelle grandi città.


L’aumento registrato si conferma valido anche se posto a confronto con i primi nove mesi del 2019, anno non interessato dalla pandemia.


Le transizioni

Nel primo semestre del 2021 le agenzie del Gruppo Tecnocasa hanno effettuato molteplici operazioni, il 73% è stato relativo a transizioni immobiliari e il 27% alla locazione di box auto.


La crescita dei dati riguardanti le compravendite di immobili sta di fatto trascinando anche il mercato dei box, che rispetto allo stesso periodo del 2020 ha già registrato un incremento del 4,8%. Nella maggioranza dei casi chi acquista un box poi ne fa un uso attivo, ma una discreta percentuale lo acquista anche per metterlo a reddito (44,1%) vista la maggiore facilità di gestione di un immobile di questa tipologia e i rendimenti interessanti che si aggirano intorno al 6,4% annuo lordo.

0 commenti

Post correlati

Mostra tutti