• Immobilsistem Real Estate

Cresce ancora il mercato immobiliare a Milano

Il mercato immobiliare della Lombardia e di Milano continua a crescere: a dirlo sono i dati più recenti. Vediamo queste cifre.



Cresce il mercato immobiliare a Milano

Secondo l’Ufficio Studi Tecnocasa, nella seconda parte del 2021 le quotazioni immobiliari del capoluogo lombardo hanno visto un incremento del 4,6%. Per quanto riguarda le compravendite, la città chiude il 2021 con un aumento delle transazioni del +24,4% rispetto al 2020, per un totale di 26.923 immobili scambiati. In centro le case aumentano il loro valore del +5,6%: Garibaldi/Moscova/Porta Nuova e Brera sono le zone più ambite. In crescita anche Porta Romana, trainata dai lavori nell’area del futuro Villaggio Olimpico, e il vivace quartiere Ticinese. Tra le periferie, il maggiore incremento di valori si ha nella zona Bovisa-Sempione (+6,4%).


Il mercato immobiliare in Lombardia

A livello regionale, uno studio di Immobiliare.it rivela che in questo inizio di 2022 il mercato della casa in Lombardia registra un andamento positivo, con prezzi in aumento sia nel settore compravendite sia nelle locazioni. Nel primo trimestre 2022 lo stock di abitazioni invendute è calato dell’1,7% rispetto al trimestre precedente; cresce, invece, del 14% la domanda. Per quanto riguarda le locazioni lo stock di case disponibili segna un -9,7% mentre la richiesta di immobili in affitto si attesta sul +7,3%.


Anche in provincia la domanda di acquisto è in forte crescita, con picchi che superano il +24% nei comuni di Brescia, Lecco e Monza-Brianza. Sulle locazioni il mercato apre in positivo, con la sola eccezione delle città di Cremona e Pavia, che perdono il -2%.

0 commenti

Post correlati

Mostra tutti