• Immobilsistem Real Estate

Come scegliere dove prendere casa

Restare nella stessa città? Cambiare quartiere? Scegliere di vivere in campagna? In zona centrale oppure più esterna? Scegliere il luogo dove abitare è una decisione fondamentale che influenzerà la nostra vita!



Per questa ragione, è importante giungere a una decisione consapevole, considerando vari aspetti.


Vediamo insieme quali.


Prendere casa: attenzione al costo della vita nel quartiere

Quando si pensa a trasferirsi in una nuova casa o una nuova città, si tende a focalizzare l’attenzione su questioni finanziarie ed economiche, ma solo in parte: si valuta, infatti, il costo dell’immobile o dell’affitto, ma si tende a sottovalutare il costo della vita.


Rientrano in questa grande categoria i costi dei prodotti di prima necessità, gli alimenti ed i prodotti per la casa.


Occorre prestare anche attenzione alla pressione fiscale come IMU o tassa sui rifiuti, ma anche al prezzo di svaghi e intrattenimento come il costo della cena fuori o della pizza.


Un altro aspetto da considerare sono i servizi, come gli asili nido, ed i trasporti.


Servizi essenziali: sono vicini alla casa scelta?

Nella scelta del luogo nel quale andare ad abitare, occorre tenere presenti anche i servizi essenziali forniti dal comune o dalle zone limitrofe.


Si tratta, quindi, di considerare la presenza di ospedali e strutture sanitarie (cliniche, centri diagnostici, centri di riabilitazione), ma anche di scuole o università, in base alle prospettive di crescita della famiglia o alla presenza di bambini o ragazzi.


Importante, in quest’ottica, è valutare la copertura della zona da parte di mezzi di trasporto pubblici come ferroviarie, metropolitane ed autobus.


Farmacie, negozi, centri commerciali sono altre strutture che devono essere valutare, qualora si voglia trovare una casa in un centro abitato.


Infrastrutture, enti e uffici pubblici ma anche autostrade, superstrade, aeroporti, porti, uffici pubblici, sono tutte variabili che influiscono sulla qualità della vita in una zona.


Intrattenimento, tempo libero e cultura: sono vicino casa?

Vivere in una città vuol dire anche apprezzare ed approfittare delle proposte di intrattenimento, culturali e per il tempo libero che essa offre.


Ristoranti, teatri e sale cinematografiche, musei e centri culturali possono rendere la vita varia e ricca e rappresentano un fattore importantissimo per attrarre abitanti.


Anche palestre, piscine e centri benessere possono rappresentare una fonte attrattiva importante per lo svago dopo il lavoro o la scuola.


Zone verdi e parchi pubblici rendono, invece, i quartieri vivibili e danno respiro a città ed abitanti.


L’importanza della vicinanza a lavoro, famiglia e amici

L’essere umano è un animale sociale: frequentare amici e familiari, è un aspetto importantissimo… e in questi ultimi anni ci siamo accorti quanto!


Per questo motivo, va anche considerata la vicinanza alla famiglia ed amici per condividere momenti belli e sostenere il peso di quelli meno.


Anche la prossimità al luogo di lavoro, per evitare di fare il pendolare, è da tenere presente.

0 commenti

Post correlati

Mostra tutti